girocollo

VETROGIOIELLI
l'arte di Murano a Milano

disegnamo e creiamo Bijoux unici e originali
con la tradizionale lavorazione a lume del vetro


www.vetrogioielli.com

per informazioni: 02 - 5410 8467



venite a trovarci in:
Via della Commenda, 31 - Milano

da Lunedì a Venerdì 9.30/13.00 - 14.00/19.00

girocollo

spessori, aree, pesi del vetro

I NUMERI DEL VETRO

SPESSORI - AREE - PESI



spessori, aree, pesi del vetro

" V E T R O & G L A S S "
milano - italia


TECNICA E ARTE DEL VETRO PIANO - TECHNIQUE AND ART OF FLAT GLASS
tutto il vetro per arredamento e decorazione di interni
prodotti - materiali - lavorazioni - servizi - informazioni


LO SPESSORE DEL VETRO

calibro per misurare gli spessori

è la minore delle tre dimensioni di una lastra di vetro ed
è espressa in millimetri (mm), cioè in millesimi di metro

gli spessori con cui vengono prodotte industrialmente le
lastre di vetro (vedere Vetro Float) sono i seguenti:

2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 8 - 10 - 12 - 15 - 19 mm

eccezionalmente si possono trovare in commercio, ma
non sono più prodotte, lastre con spessore maggiore,
sino ad un massimo di 30 mm >
nel campo dell'arredamento di interni, il più piccolo
spessore utile per una lastra di vetro è 3 mm; lastre
di questo spessore hanno tuttavia impieghi assai
limitati perchè troppo fragili e molto delicate da
maneggiare

gli spessori più comunemente usati (per vetro Float
o Extrachiaro monolitico) sono i seguenti:

- vetri per finestre e porte: 4 - 5 - 6 mm
- vetri per porte "tutto vetro": 8 - 10 mm
- vetri per box doccia: 6 - 8 mm
- vetri per mensole, ripiani e tavolini: 6 - 8 - 10 mm
- vetri per piani di tavoli: 10 - 12 - 15 - 19 mm
- vetri per top da bagno e piani cucina: 15 - 19 mm

come si può vedere quanto più il vetro, nei suoi vari
impieghi, deve essere caricato con oggetti di un certo
peso tanto più occorre aumentare il suo spessore
IL VETRO SI ROMPE PER TRE CAUSE:

1) - per shock termico
causato da un brusco e notevole aumento o diminuzione di
temperatura; ad esempio una pentola rovente appoggiata
sulla sua superficie

2) - per urto più o meno violento contro un corpo rigido,
soprattutto se avviene in corrispondenza degli spigoli
e dei lati della lastra

3) - per flessione della lastra dovuta ad un peso
appoggiato o in caduta su di essa;
il vetro resiste poco alla flessione: una lastra, appoggiata
solo in corrispondenza delle sue estremità più corte può
rompersi, per flessione, a causa del suo stesso peso

aumentando lo spessore, il vetro diventa più "rigido"
e quindi aumenta il peso che esso può sostenere sulla
propria superficie prima di rompersi

questo spiega perchè è bene che il piano in vetro di un
tavolo da pranzo o un piano di lavoro, in vetro, da cucina
abbiano un certo spessore >
è quindi meglio, per sicurezza, usare sempre spessori
elevati?

per fortuna, poichè i costi del vetro e delle sue lavorazioni
aumentano notevolmente all'aumentare dello spessore, non
è sempre necessario: esiste infatti un trattamento termico
chiamato "tempera" (vedere) che consente di aumentare
notevolmente le caratteristiche di resistenza meccanica
(resistenza alla flessione) e di resistenza allo shock
termico di una lastra di vetro di un determinato spessore

oltretutto, poichè in caso di rottura accidentale la lastra si
sbriciola in piccoli frammenti inoffensivi, il vetro temperato
è considerato prodotto di sicurezza verso le persone

i vetri di un box doccia e i finestrini laterali e il lunotto
posteriore di un'autovettura, ad esempio, devono essere
obbligatoriamente temperati

tutte le lastre di vetro, da 4 mm in su, possono essere
temperate, così come il vetro fuso strutturato (vedere)

le vetrate artistiche in vetrofusione, invece, in generale non
possono venire temperate non avendo, tra l'altro, spessore
uniforme
CONSIDERAZIONI SUGLI SPESSORI

esiste anche un aspetto estetico da considerare: il piano
in vetro di un tavolo è più "bello" se ha uno spessore che sia
proporzionato alle sue dimensioni; inoltre, se lo spessore del
piano supera i 12 mm, i suoi bordi possono essere lavorati
(molati) con sagome, più o meno complesse, più "eleganti"
di quella standard, piatta

quanto sopra vale se il piano in vetro è appoggiato solo lungo
i lati o in alcuni punti della sua superficie inferiore; se, come
si usava una volta, il vetro appoggia su tutta la sua superficie
ricoprendo, ad esempio come protezione, un piano in legno di
un tavolo o di una scrivania, allora il suo spessore può anche
essere modesto (6 - 8 mm) in quanto non è più possibile che
la lastra fletta sotto carico
SPESSORI DI ALCUNI TIPI DI VETRI

- gli specchi sono disponibili nei seguenti spessori
  2 - 3 - 4 - 5 - 6 mm
- i più usati sono gli specchi da 5 oppure da 4 mm

- i vetri "stampati" per porte e finestre hanno in
- genere spessori tra i 4 e i 6 mm

- vetri speciali, come i "retinati" e gli "armati", hanno
- uno spessore di circa 5 mm

- i vetri per fusione Desag - Bullseye - Murano
- hanno spessori che variano fra 3 e 4 mm circa


AREA (SUPERFICIE)
come ve la cavate con la geometria?

è la misura della superficie di una lastra o di un pezzo di
vetro ed è di solito espressa in metriquadri (mq)

il vetro Float è disponibile in lastre rettangolari che hanno
dimensioni massime di 6000 x 3210 mm (6 x 3,21 m);
l'area della loro superficie è pertanto di 19,26 mq

il vetro più grande che si possa inserire in una normale
porta interna a battente per abitazioni ha dimensioni di
circa 70 x 190 cm (0,70 x 1,90 m) ed ha pertanto una
superficie di 1,33 mq

poichè il vetro viene generalmente fatto pagare "al metro
quadro" (come le nostre vetrate artistiche) è consigliabile
decidere in anticipo quali siano le dimensioni, e quindi la
superficie, più adatte per il vetro che si vuole ordinare >
occorre tenere presente che, nel campo del vetro, la
superficie che si deve calcolare ai fini del costo del
materiale è quella effettiva solo nel caso di un vetro
quadrato o rettangolare e anche in questi casi ci sono
eccezioni: ai fini del costo, la superficie minima che è
considerata è di 0,3 mq (ad es.: un vetro da 0,2 mq
viene fatto pagare come se fosse di 0,3 mq)

se si deve ordinare, ad esempio, un cerchio di 1 metro
di diametro (area effettiva = 0,785 mq) si pagherà in
realtà un quadrato di vetro di 1 m di lato (area = 1 mq);
questo non perchè i vetrai siano disonesti (a volte lo
sono ma per altri motivi), ma perchè per tagliare un
cerchio occorre prima tagliare un quadrato e il vetro
avanzato (sfrido) si può solo buttare via

esempi di calcolo di superfici:

- quadrato: lato per lato espresso in metri
- es. - quadrato di 50 cm di lato: 0,5 x 0,5 m = 0,25 mq
- rettangolo: base per altezza espresse in metri
- es. - rettangolo di 40 per 120 cm: 0,4 x 1,2 m = 0,48 mq

per altre sagome considerare, in prima approssimazione,
l'area del più piccolo quadrato o rettangolo contenente al
suo interno tale figura


IL PESO DEL VETRO
se il nostro corpo fosse fatto di vetro peseremmo quasi tre volte tanto

volete sapere quanto peserà, ad esempio, il piano in vetro
di un tavolo che intendete ordinare su misura o comprare?
è utile saperlo se dovrete essere voi a spostarlo ogni tanto

occorre conoscere il suo spessore in mm e l'area (quella
effettiva) della sua superficie in mq; per quest'ultima, se la
forma è quadrata o rettangolare è facile (vedi sopra), se è
rotonda calcolatela così: 3,14 x R x R = ... mq (dove R è
il raggio di curvatura, cioè la metà del diametro in metri)

con forma ovale, calcolate l'area del rettangolo circoscritto
moltiplicando tra loro la lunghezza e la larghezza del piano,
valutate in metri; dal risultato (in mq) togliete il 20 percento,
otterrete una discreta approssimazione dell'area effettiva:
lunghezza (m) x larghezza (m) = S (mq)
0,80 x S = area dell'ovale (circa) espressa in metriquadri
COME CALCOLARE IL PESO DI UN VETRO

sapendo che una lastra di vetro di 1 metro per 1 metro
(area = 1 mq), con spessore di 1 millimetro, pesa 2,5 kg
è molto facile calcolare il peso in chilogrammi del vostro
piano di tavolo applicando questa formula:


AREA (mq) x SPESSORE (mm) x 2,5 = PESO (kg)


se, ad esempio, il piano del tavolo è rettangolare, lungo
180 cm, largo 90 cm e spesso 15 mm, il suo peso sarà:

(1,8 x 0,9) x 15 x 2,5 = 60,75 kg

per un piano rotondo basterà ricordare come si calcola
la sua superficie (area): raggio x raggio x 3,14 (pigreco)


CALCOLATRICE
potete usare la
se non avete niente di meglio a portata di mano,
potete usare la semplice calcolatrice qui sotto per
fare tutti i calcoli che volete con gli spessori, le
superfici e i pesi dei vostri vetri

usate i tasti numerici della tastiera del vostro PC
per i numeri decimali usate il tasto del punto ( . )
non quello della virgola,
ad esempio 1.20 - 2.54
DIGITARE DUE VALORI
SCEGLIERE L'OPERAZIONE DA ESEGUIRE
IL RISULTATO E':
I NOSTRI CLIENTI: AZIENDE - PRIVATI

" V E T R O & G L A S S "
milano - italy

Roberto Grosso e Charlie
COME CONTATTARCI


attenzione!
CONSEGNE E SPEDIZIONInostra consegna o spedizione per corriere

in funzione della località di destinazione e del prodotto
(tipo, dimensioni, peso e valore) consegna e/o spedizione
sono soggette a limitazioni

segnalateci sempre se intendete provvedere voi al ritiro
attenzione: consegne e spedizioni soggette a limitazioni!


IL MEGLIO DI "VETRO & GLASS"
arredare con il vetro
costruire con il vetro


attenzione!
SIETE UN'AZIENDA DELLA LOMBARDIA?
VOLETE ENTRARE A FAR PARTE DEL SITO "VETRO & GLASS"
PER LA VOSTRA PROMOZIONE SU INTERNET?
CONTATTATECI
attenzione!
QUESTO SITO
POTREBBE INTERESSARE
A QUALCHE VOSTRO AMICO O COLLEGA?
SEGNALATEGLIELO - GRAZIE!

"VETRO & GLASS" - www.robgrosso.it
AVETE UN SITO INTERNET
COMPATIBILE COL NOSTRO?
VI PROPONIAMO DI SCAMBIARCI UN LINK
CON LOGO E DESCRIZIONE DEI CONTENUTI

INVIATECI UNA E-MAIL

SERVIZI PER LE AZIENDE DEI SETTORI VETRO - ARREDAMENTO - ARTE
PRODOTTI

DESIGN DI NUOVI PRODOTTI

OTTIMIZZAZIONE E RESTYLING
DI PRODOTTI ESISTENTI
INTERNET

PROGETTAZIONE SITI WEB

AGGIORNAMENTO E MANUTENZIONE SITI
VENDITE / EXPORT

RICERCA DI NUOVI CLIENTI

ASSISTENZA COMMERCIALE
PER CLIENTI ESISTENTI


contatori e statistiche web aprite il  motore di ricerca di Google